La visita oncologica di Venerdì

Non avevo intenzione di parlarne. La visita di fatto era (ed è stata) una formalità. Avevo già in mano l’esito degli esami di controllo quindi ero tranquillo. Però ho provato sentimenti forti e contrastanti che non mi aspettavo di provare. La parte peggiore è stata l’attesa, in me cresceva l’ansia; un’ansia immotivata ma credo alimentata dall’aver rimesso piede in ospedale; … Continua a leggere

Ancora sul post di lunedì

Sono già tornato sull’argomento mercoledì ma ulteriori vostri commenti mi impongono alcuni approfondimenti. Innanzitutto ringrazio Irene per i complimenti ma soprattutto per essermi stata (insieme a Carlo ovviamente) così vicina negli ultimi 12 mesi. Mi dice che è stato facile starmi vicino e che ci vuole forza e serenità interiore per permettere agli altri di starti vicino. Probabilmente ha ragione; … Continua a leggere

Io e il cancro

Ci siamo scontrati 2 volte; la prima ho dominato e stravinto; la seconda… alla fine del primo tempo sono in netto vantaggio e conto di rimanerci ma la strada è ancora lunga. Non smetterò di combattere mai per me, per la mia famiglia e per tutti gli splendidi amici che mi sono stati vicino in questi mesi: si meritano una … Continua a leggere