Ah! Quei bolscevichi del New York Times!

L’Italia condanna un avvocato per aver preso una tangente per proteggere il Premier Roma – Martedì il tribunale di Milano ha presentato una sentenza che manderebbe le istituzioni politiche di molti paesi in tilt. Ha accusato l’avvocato inglese David Mills di aver accettato 600.000 dollari per mentire al fine di proteggere il Presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi. In Italia, … Continua a leggere

Se c’è un corrotto, c’è anche un corruttore

Oggi pomeriggio l’avvocato inglese David Mills è stato condannato in primo grado per essersi fatto corrompere ed aver testimoniato il falso nei processi cosiddetti “Guardia di Finanza” e “All Iberian”. Le prove erano talmente evidenti (una lettera dello stesso Mills al suo commercialista) e la condanna data per certa che il corruttore Silvio Berlusconi si è da tempo parato il … Continua a leggere