Vittoria record

Torno a scrivere dei Galacticos, la squadra di amici che alleno perchè questa sera abbiamo ottenuto una vittoria record. Un bel 10-0 tondo tondo. Hanno segnato quasi tutti i giocatori, sono riuscito a far giocare un ampio spezzone di partita ad ognuno, insomma: tutti contenti alla fine della settimanale serata di relax tra amici. Ci sono poche cose che uniscono … Continua a leggere

Una piacevole routine

Ieri sera quarta partita e quarta sconfitta. Al di là del risultato (che alla fine ha un’importanza relativa) l’uscita settimanale per la partita è ormai una piacevole consuetudine. E’ sempre bello passare una serata spensierata tra amici. Il bello del rettangolo verde è che sa unire persone che magari al di fuori del campo neanche si guarderebbero in faccia, divisi … Continua a leggere

Il ritorno in panchina

Ieri sera sono tornato in panchina. Sono tornato ad allenare la mia squadra di amici; un altro passo verso il ritorno alla vita dopo un anno di sofferenze. All’inizio ero un po’ teso, di ritorno dopo un anno di assenza ritrovavo vecchi amici e questo non mi spaventava; mi spaventava conoscere i nuovi membri della squadra, sono tanti… potevano chiedersi: … Continua a leggere

Io e i Galacticos, seconda parte

La prima vittoria arrivò dopo circa un anno dall’esordio… L’occasione era speciale: la sera della mia festa di laurea, ovviamente rimandata alla settimana seguente per permettermi di andare alla partita. Per me fu una scelta semplice, non mi sarei mai perso la partita e non avrei mai potuto festeggiare senza i miei amici/giocatori. Gli altri lo considerarono un grande gesto. … Continua a leggere

Io e i Galacticos, prima parte

No, non mi riferisco alle “Merengues” del Real Madrid ma alla squadra (calcio a sette) di amici che alleno; meglio: che dirigo durante le partite dato che di allenamenti neanche l’ombra. Ormai sono quasi cinque anni che giochiamo (la prima partita fu domenica 21 marzo 2004). Il primo anno ci chiamavamo Wombats (mi dicono siano dei simpatici animaletti australiani) ma … Continua a leggere

Io e l’Inter

Fino a 6 anni ero tifoso della Juventus (me ne vergogno ancora adesso), mi piaceva Paolo Rossi… Era comprensibile, erano gli anni post mondiale ’82 e lui era l’eroe che ce li aveva fatti vincere. Poi un giorno durante una ricreazione a scuola presi una decisione all’apparenza banale ma che avrebbe cambiato la mia vita (è sconvolgente da dire ma … Continua a leggere