I vantaggi di essere disabile

 

134.jpg

Lunedì sono andato a rinnovare la carta di identità. Staccato il numerino mi sono accorto di avere circa 200 persone davanti. Non ho digitato uno 0 di troppo, confermo che le persone erano 200 (duecento). Evidentemente tutta gente che, rimasta a Milano per il ponte e non avendo un cazzo da fare (come il sottoscritto del resto), ha pensato bene di passare una mattinata in comune. Fortunatamente ho letto su un cartello che c’era uno sportello riservato a donne incinta, anziani e disabili. Che culo! Ho saltato la coda e in dieci minuti avevo la mia bella carta di identità nuova nuova. A quel punto, memore di Trenitalia e della Carta Blu ho realizzato che essere un disabile ha i suoi indubbi vantaggi. Ne elencherò alcuni, sicuramente ne dimenticherò molti ma se qualcuno dovesse passare da queste parti e sappia che so? Che i disabili possono mangiare gratis in questo o quel posto o possono usufruire di altri vantaggi me lo faccia sapere!

 

1) Viaggi in treno con accompagnatore pagando un solo biglietto

2) Partite di calcio a San Siro gratis con accompagnatore

3) Possibilità di saltare qualunque tipo di fila specialmente mostrando gli occhioni dolci

4) Possibilità di sedersi in qualunque luogo pubblico sfruttando la gentilezza e la sensibilità altrui

5) Parcheggiare su tutti i tipi di strisce; blu, gialle, bianche senza pagare una cippa

6) Parcheggi riservati vicino agli ingressi di cinema, teatri, ospedali, centri commerciali, ecc.

7) Corsie preferenziali con annesso saluto a chi sta in coda, bye-bye!

8) Niente bollo auto

9) Iva ridotta dal 20% al 4% per l’acquisto di una nuova auto

10) Possibilità di prendersi tre giorni di permesso retribuito dal lavoro ogni mese o in alternativa due ore al giorno per tutti i giorni

11) Concerti con accompagnatore e posto riservato pagando solo un biglietto

 

I vantaggi di essere disabileultima modifica: 2009-06-03T09:19:00+02:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “I vantaggi di essere disabile

  1. Ciao Marco, ero passato per un saluto ma non riesco ad andar via… dalle risate!!! Le “corsie preferenziali” non lo sapevo che esistessero… comunque, se vengo a sapere di ristoranti dove consumare gratis, te lo faccio sapere. Certo, devi farti un viaggetto a Roma… ma con un biglietto puoi farti una gita con un tuo amico. Pardon, amica è meglio!!!

    Ti auguro una buona serata.

  2. Non lo sapevo proprio delle partite di calcio e dei concerti, caspiterina quello è un altro piccolo, ma enorme passo da fare!!!!!!
    Baciotto
    Ah buona partita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    4P

Lascia un commento