Una nuova vita alle “porte”

Volevo scrivere due righe sulla Lega, quella di “Roma ladrona” che adesso spinge per non accorpare il referendum alle elezioni europee e amministrative di Giugno per poterlo boicattere facendo spendere allo Stato 400 milioni di euro (centesimo più, centesimo meno). Se il referendum abrogasse l’attuale legge eletterale il Popolo Della Libertà Provvisoria potrebbe fare a meno della Lega e allora ecco che Roma non è più ladrona…

Dicevo che volevo scrivere di questo ma ho saputo che questa mattina è arrivata in concessionario la macchina, quella che mi restituirà un po’ di libertà, che mi permetterà di tornare in ufficio (rientro previsto per l’inizio di Maggio) e di riprendere a vivere appieno la mia vita. Sembra un’esagerazione dire questo riferendosi ad un ammasso di metallo, plastica e inquinamento ma per me sarà così. Ci sarà da lottare all’inizio tra chi mi vorrà seguire passo passo e la mia ansia di libertà e indipendenza che spesso non viene capita proprio da chi mi è più vicino e mi vorrebbe tenere in una campana di vetro.

Un passo alla volta alla ricerca dell’indipendenza perduta.

Una nuova vita alle “porte”ultima modifica: 2009-04-15T10:40:35+02:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Una nuova vita alle “porte”

  1. Buongiorno Marco
    Mi sono ricordata della prima volta che ho ripreso la macchina…..
    Ero con Marzio e stavamo andando al mare quando si è fermato x fare rifornimento. Appena sceso mi sono alzata come un fulmine dal mio posto e mi sono messa alla guida della mia auto e per una buna mezzora ho caparbiamente rifiutato di cedergli il posto. Poi lui ha mollato e finalmente ho messo in moto e sono partita a razzo e a tutta velocita verso il mare.
    Ti risparmio le scene di panico …poi si è rassegnato….anche lui come i miei genitori voleva mettermi sotto una campana di vetro.
    Ma se impari ad ascoltare il tuo corpo lui ti dirà esattamente tutto quello che puoi o non puoi fare.
    Quindi ….avanti a tutta velocità!!!!
    Un caro saluto a mamma Daniela !
    Bacio Lorenza

  2. Per essere coerenti con “la campana di vetro”, mi raccomando la velocità!!!!
    Ahahahahahahahah
    Ascolta il tuo corpo come dice Lorenza, non dimenticarlo mai.
    E dopo queste raccomandazioni aspetto di fare un giro con te e con la tua macchina nuova, sempre che tu sia daccordo, ciao baciotto
    4P

Lascia un commento