La citazione della settimana/24

L’immaginazione è una vera avventura. Guardati dall’annotarla troppo presto perché la rendi quadrata e poco adattabile al tuo quadro. Deve restare fluida come la vita stessa che è e diviene.

(Italo Svevo)

La citazione della settimana/24ultima modifica: 2009-02-15T09:47:00+01:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “La citazione della settimana/24

  1. si hai ragione marco,infatti se noti gli altri articoli che non scrivo,hanno tutti la fonte in calce,l’ho pubblicato ieri sera e mi è passato di mente,grazie per avermelo fatto notare!cmq,trovo penoso che ogni anno girino tutti quei soldi a sanremo,trovo che ormai sia una manifestazione passata che nn merita tutto questo investimento di danaro!

    ciao a presto

  2. è solo un racconto breve, perchè non si può scherzare con la religione? A me fanno ridere solo queste cose purtroppo, non è che si può sempre parlare di destra o sinistra o di come salvare il mondo, volevo fare solo un racconto ironico, che fortunatamente molti hanno apprezzato, visto che questa è la seconda o terza volta che lo posto.
    Ciao a presto.
    p.s
    sono più cruenti certi blog che su questa piattaforma alimentano intolleranze di stampo conservatore e cattolico.
    ciao a presto

  3. Che sono molto più cruenti i post di stampo conservatore e cattolico è assolutamente vero. Ho visto un atteggiamento molto poco cristaino di molti cristiani… cmq il mio commento era scherzoso. Non ho mica scritto che il tuo post è cruento!

  4. stai tranquillo tu puoi dirmi qualsiasi cosa, il mio era solo un chiarimento.
    Non essendo io un vero scrittore, non riesco fino in fondo ad esprimere quello che vorrei dire. In sintesi vorrei solo esorcizzare l’eccessivo attaccamento alla religione che si è diffuso dopo l’11 settembre,.
    Se io sono fortemente cristiano, e tu profondamente ebreo, è normale che le nostre fedi così radicalmente diverse ci porteranno primo o poi ad uno scontro. Io voglio esorcizzare questo cercando di far capire che non bisogna prendersi necessariamente sul serio.
    Ciao Marco
    p.s
    il ragazzo cavallo ha scritto delle belle cose indecenti sul suo blog

  5. Ciao Marco, mi riferivo al tuo punto di vista sull’ipotesi di influenza della Chiesa sulla politica italiana.
    Mi chiedi di conoscere il mio punto di vista? Credi di averlo espresso molto chiaramente nel mio ultimo post “Laicità di uno Stato.
    Ciao Marco, a presto.

Lascia un commento