Una piacevole routine

Ieri sera quarta partita e quarta sconfitta. Al di là del risultato (che alla fine ha un’importanza relativa) l’uscita settimanale per la partita è ormai una piacevole consuetudine. E’ sempre bello passare una serata spensierata tra amici. Il bello del rettangolo verde è che sa unire persone che magari al di fuori del campo neanche si guarderebbero in faccia, divisi da età, passioni, stili di vita. Tutto questo l’erbetta sintetica lo fa dimenticare e si diventa un gruppo di amici. Chi è bravo, chi è una schiappa chi se la cavicchia: non importa; alla fine si è un gruppo unito che ama stare insieme. Questa è la vera essenza dello sport di squadra. Da tifosi spesso lo dimentichiamo, anche per i comportamenti dei giocatori professionisti. Da praticanti possiamo riscoprire la bellezza di tutto questo.
 
Una piacevole routineultima modifica: 2008-11-20T11:12:00+01:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Una piacevole routine

Lascia un commento