La lettera di una mamma

La scorsa settimana ho ricevuto una lettera dal piano di sotto, oggi la ricevo dal salotto…

 

Ciao a tutti. Eccomi sul blog per ringraziare pubblicamente tutte le persone che ci sono state vicine in questi mesi di angoscia. Inizio con i miei meravigliosi cognati e nipoti; sono fiera di avere una famiglia così, non ho parole. Continuo con i miei amici (in particolare quelle del terzo e quarto piano) che mi hanno sopportato quotidianamente nei momenti più tristi, quando ero disperata e trasmettevo loro tutta la mia angoscia. So che anche per loro non è stato facile starmi vicino ma lo hanno fatto comunque, più di così…

Proseguo con gli amici e colleghi di Marco, ragazzi e ragazze eccezionali che gli sono stati vicini veramente con il cuore e a cui voglio bene nonché a tutte le altre persone che anche se non si facevano sentire spesso ci pensavano e pregavano per noi.

Avete letto tutti quello che mio figlio pensa di me: è tutto vero, gli sono stata vicina ogni giorno sia in ospedale che a casa confortandolo quando ne aveva bisogno così come lui confortava me quando era il caso di farlo. Eh si perché lui è forte! Ma questo lo sapete. Quello che forse non tutti sapete è che io sono una persona fragile che si domanda ancora adesso come abbia potuto passare tanti mesi in quelle condizioni. Chi mi conosce bene sa che sono una fifona di prima categoria che però si è trasformata in leonessa per difendere Marco dalla sua malattia. E’ come se io mi fossi interposta fra lui e il suo male dicendo: “Adesso fai i conti con me! Non ti lascerò vincere!”.

E’ stata dura ragazzi e lo sarà ancora ma il mio cuore di mamma dice che andrà tutto bene e il mio meraviglioso bambino avrà un futuro sereno.

Infine grazie a Tullio e a Giulio che mi hanno sostenuta in modi differenti: il primo guidandomi in un cammino di fede, il secondo facendomi ridere anche quando c’era da piangere.

Quindi grazie a tutti e continuate a starci vicino perché se siamo arrivati fino a qui è anche merito vostro.

La lettera di una mammaultima modifica: 2008-10-15T09:49:00+02:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “La lettera di una mamma

  1. Ciao mamma Daniela, mi fa piacere vedere che hai scritto anche tu sul blog di Marco.

    Sai che ti sono sempre stata vicino, sia tanti anni fa che adesso e che ti sarò sempre vicino anche in futuro.

    Sai che tutta la mia famiglia e quella di Carletto saranno sempre vicino voi.

    Quindi conta come sempre su tutti noi !!

    Un bacio a tutti e tre.

    MARINELLA

  2. Per quanto mi sarà possibile anche se non fisicamente io sarò li vicino a te e naturalmente al nostro campione…contaci!!

    “Il profumo dei fiori non può andare controvento, ma
    il profumo delle buone azioni compiute da da uomini
    si effonde in tutte le direzioni..”

    “Se qualcuno compie il bene, lo faccia ancora, e ancora,
    e ancora, poichè la felicità è un cumulo di bene.”

Lascia un commento