Solidarietà per una famiglia in difficoltà

Da un po’ di tempo mi frulla per la testa l’idea di una raccolta fondi da destinare a Marius e alla sua famiglia. A parte chi conosco di persona non so quante persone passano regolarmente da queste parti ma soprattutto non so quante sarebbero disposte ad offrire qualcosa ad una famiglia in difficoltà. Se siete intenzionati a dare un contributo … Continua a leggere

Dove eravamo rimasti

La situazione di Marius e della sua famiglia non è cambiata. Sua mamma è ancora disoccupata. Abbiamo chiarito comunque che un eventuale lavoro trovato da sua mamma non servirà a garantirgli una tessera sanitaria italiana. Le sue cure sono state, e continueranno ad esserlo stando alle informazioni raccolte in Romania da suo papà, pagate dallo stato romeno che provvederà a … Continua a leggere

Relatività

Puoi nascere in Romania, avere due genitori che, se va bene, insieme portano a casa 600-700 € al mese a fronte di un costo della vita di poco inferiore a quello occidentale (potere della Globalizzazione!), dover pagare per la sanità (che sarebbe pubblica ma che le casse dello Stato non riescono a sostenere) oppure andare in TV in una nota … Continua a leggere

Opinioni

Si può avere un’opinione su molte cose. Si può ritenere che gli spaghetti alla carbonara siano buoni oppure no. Si può pensare che un film sia bello o brutto, che un politico sia intelligente, furbo, ladro, antipitico o stupido. Si può pensare che il nostro sia il paese più bello del Mondo o magari no. Al limite, dopo una forte … Continua a leggere

Nel caos legislativo

In questo giorni mi sto perdendo nel caos della burocrazia italiana e comunitaria. Per fortuna che abbiamo il “ministro per la semplificazione legislativa” Calderoli che, sono sicuro, risolverà tutto… Ho parlato con tre diversi assistenti sociali che si occupano specificamente delle cure mediche agli stranieri in Italia. Peccato che ognuno abbia una sua visione delle cose… Per avere le cure … Continua a leggere

Nell’attesa

In attesa della TAC di venerdì che mi dirà se tutto continua ad andare bene e che mi lascia con il fiato sospeso, continuo a parlarvi di Marius. Al momento la situazione non è cambiata ma ho scoperto quali documenti servono a sua madre per potere avere un lavoro regolare  (solo un certificato di residenza in Italia), sto indagando se … Continua a leggere

Una gara di solidarietà

A tre giorni dalla mia richiesta di aiuto per il mio amico Marius e la sua famiglia voglio fare un primo bilancio. Per adesso non è saltato fuori niente, di certo in tre giorni non pensavo che si potesse effettivamente concretizzare qualche cosa. Posso però  racconatare delle reazioni che ho osservato intorno a me. Ho contattato direttamente molte persone, tutti … Continua a leggere

Un aiuto per Marius

Venerdì sono stato in ospedale a trovare il mio amico e compagno di “avventure” Marius. Di lui ho già parlato in questi due post: Storia di Marius Un pugno nello stomaco   Riassumendo: Marius è un ragazzo romeno di 20 anni che, come me, è stato operato per un ostesarcoma nell’Aprile del 2008. Abbiamo condiviso la stanza in ospedale e … Continua a leggere

Storia di Marius

  Marius è un ragazzo di 19 anni. Poco più di un anno fa si scopre ammalato di tumore: osteosarcoma al femore destro; una malattia rara. Marius però è fortunato, a casa sua, in Romania, lo possono curare. La cura è semplice: chemioterapia e amputazione della gamba, quale altra soluzione per sconfiggere una malattia che ti è penetrata nelle ossa? … Continua a leggere