Io e la carrozzina

Un amore travagliato Abbiamo un rapporto strano. Non mi serve per spostarmi, per quello mi basta una stampella. Mi serve piuttosto per sedermi; in pratica è una sedia portatile, come quelle da pic nic. Una sicurezza per quando vado in posti che non conosco e che potrebbero avere sedie scomode o inutilizzabili per me. E’ anche comoda quando vado a … Continua a leggere

Io e la pace

Sono un pacifista senza se e senza ma; chi mi conosce lo sa bene. Ma prima che pacifista sono un sostenitore della non violenza. Senza spingersi in complicate analisi della storia basta vedere quello che hanno ottenuto Gandhi e Martin Luther King con la loro protesta pacifica; purtroppo i due hanno trovato anche la morte, assassinati da chi preferiva l’omicidio … Continua a leggere

Io e il futuro

Ti dicono che sarà un’operazione “importante” ma non ci fai caso, sei preparato e ottimista; sai che non sarà una passeggiata. Ad un mese dall’intervento precisano che l’intervento “importante” comporta il rischio di amputazione della gamba; seppure improbabile il rischio c’è. E ti dicono che dovrai camminare con un bastone per tutta la vita. Al momento è un brutto colpo … Continua a leggere

Io e gli extracomunitari

Mi sono sempre schierato dalla loro parte. Li ho sempre difesi dagli assalti delle truppe Longobarde che usano il “Va Pensiero” come inno della loro “patria” inesistente e ridicola. Li ho difesi dall’ignoranza della gente; e continuerò a farlo sempre. Non i delinquenti certo. Ma le persone; quelle vanno difese da chi è troppo arretrato culturalmente per non capire che … Continua a leggere

Io e i Galacticos, seconda parte

La prima vittoria arrivò dopo circa un anno dall’esordio… L’occasione era speciale: la sera della mia festa di laurea, ovviamente rimandata alla settimana seguente per permettermi di andare alla partita. Per me fu una scelta semplice, non mi sarei mai perso la partita e non avrei mai potuto festeggiare senza i miei amici/giocatori. Gli altri lo considerarono un grande gesto. … Continua a leggere

Io e i Galacticos, prima parte

No, non mi riferisco alle “Merengues” del Real Madrid ma alla squadra (calcio a sette) di amici che alleno; meglio: che dirigo durante le partite dato che di allenamenti neanche l’ombra. Ormai sono quasi cinque anni che giochiamo (la prima partita fu domenica 21 marzo 2004). Il primo anno ci chiamavamo Wombats (mi dicono siano dei simpatici animaletti australiani) ma … Continua a leggere

Io e lo studio

Sono laureato. In casa ancora non si capacitano di come ciò possa essere avvenuto non avendomi quasi mai visto con un libro in mano… Eppure su una parete fa bella mostra di sé una pergamena incorniciata che afferma che “in nome della legge” eccetera sono un “dottore in ingegneria chimica”. Come è successo non lo so neanche io. Alle elementari … Continua a leggere

Io e l’Inter

Fino a 6 anni ero tifoso della Juventus (me ne vergogno ancora adesso), mi piaceva Paolo Rossi… Era comprensibile, erano gli anni post mondiale ’82 e lui era l’eroe che ce li aveva fatti vincere. Poi un giorno durante una ricreazione a scuola presi una decisione all’apparenza banale ma che avrebbe cambiato la mia vita (è sconvolgente da dire ma … Continua a leggere

Io e il cancro

Ci siamo scontrati 2 volte; la prima ho dominato e stravinto; la seconda… alla fine del primo tempo sono in netto vantaggio e conto di rimanerci ma la strada è ancora lunga. Non smetterò di combattere mai per me, per la mia famiglia e per tutti gli splendidi amici che mi sono stati vicino in questi mesi: si meritano una … Continua a leggere

Io e il mio blog

Sto scrivendo il mio primo post sul mio blog. Come? Cosa? Post?? Blog??? Questa sarebbe stata la reazione di tutti noi a sentire una frase del genere neanche tanto tempo fa, diciamo 10 anni… Il mondo cambia sempre più in fretta e questa ne è una piccola dimostrazione. Perché aprire un blog? Ci sono svariate ragioni: il tempo libero che … Continua a leggere