Felicità

 

E un altro controllo è alle spalle. E con questo ho tagliato il traguardo dei tre anni dall’intervento e guardo con fiducia all’obiettivo dei cinque anni.

E’ un periodo speciale, tutto va bene, la salute c’è e la vita mi ha fatto un regalo veramente speciale facendomi conoscere la persona giusta, quella a cui ogni mio pensiero è rivolto, quella a cui è dedicato tutto quello che faccio, quella che riempie le mie giornate.

Il bello di tutto questo è che se non mi fossi ammalato, se non avessi vissuto tutto quello che ho raccontato e se non fossi diventato disabile non l’avrei conosciuta. Posso dire che se la ricompensa per tutta la sofferenza e il dolore vissuti è lei, be’… allora ne valeva proprio la pena. Rivivrei tutto, ogni singolo dolore, ogni singolo momento di sconforto, ogni momento buio se alla fine di questo percorso ci fosse sempre lei a cui queste poche e semplici righe sono dedicate.

Felicitàultima modifica: 2011-06-22T19:35:35+00:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Felicità

  1. Amore,sei l’uomo più speciale che abbia mai incontrato in vita mia,leggere le tue parole mi fa correre il cuore all’impazzata,e scendere una lacrima,una lacrima di gioia,per la fortuna immensa che ho avuto ad incontrarti,se non avessi letto quel vanity fair,scoperto il blog di wide e di Anna Lisa che mi hanno portato a oltreilcancro e quindi a te,se non ti avessi mandato quella mail,non ci voglio pensare a dove sarei ora,fortunatamente tutto ciò è successoe TI AMO,lo urlo al mondo intero perchè così non mi sono mai sentita,saremo felici amore mio,saremo SERENI,assieme,non più io e te ma NOI a casa NOSTRA!!è il risarcimento che la vita ci deve!!

    n.b. il cuore non smette di correre al galoppo!

  2. Siete due amorini teneri, teneri.
    E’ bello vedervi insieme.
    E’ bella quella luce che traspare dai vostri occhi, sa d’amore a 360 gradi.
    Come se oltre ad esservi innamorati l’uno dell’altra, vi foste innamorati della vita.
    Una vita che ora più che mai va vissuta con responsabilità, condivisione e partecipazione.
    I bagagli vecchi sono stati pesantucci per entrambi e in modi diversi, ma ora cercate di viaggiare più leggeri, (questa cosa me l’ha insegnata ultimamente una mia carissima amica virtuale), ognuno può interpretarla a modo suo, ma quando le batoste sono pesanti questa diventa una grandissima verità, una regola di vita.
    Dopo tutto, chi me lo ha detto è una gran bella persona, ha dentro di lei una sensibilità straordinaria e una grande capacità a portarti a riflettere sulle piccolezze con garbo, ironia, sapete quelle persone che vedono sempre più in là, oltre rispetto agli altri.
    Insomma per me, una gran donna.
    Il mio augurio è che il vostro abbraccio rimanga tale per tutti gli anni a venire.
    4 p

  3. Carissimi…..non riesco ad aggiungere un gran che dopo tutto questo amore…e che amore sia !!!!
    Buffa cosa….attraverso questo blog e quindi attraverso la malattia, la sofferenza ..il dolore…una mail scritta con timidezza , è nata una grande amicizia con questo amico/un pò figlio che per me è Marco …. e con un percorso che intuisco simile è nato un grande amore !!!
    Gra bella invenzione il blog vero marco ?!!
    Bacissimi
    Lorenza

  4. allora posso lasciare un commento anche io? perché ero passata, ma avevo paura a inserirmi in questo spazio luminoso e così caldo e così bello. mi hai commosso marco, di felicità. una cosa meravigliosa! vi auguro tutto il meglio in assoluto, un bacio

  5. come stai? perche traguardo solo 5 anni…spero … starai bene e la vita e gli anni che vanno a venire rimangono un mistero…sembra piu’ dolce cosi…anche quando sai che sei passato dall’altra meta’… aspettiamo un segno da te …buone feste 2012! Delia Floriana

Lascia un commento