Michael Douglas è già guarito

Michael Douglas ha sconfitto il cancro o così almeno dicono i giornali. Io sarei davvero contento se fosse vero ma a pochi mesi dall’intervento purtroppo questa non è la realtà delle cose. Ci vorrà qualche anno per poter effettivamente dire “Michael Douglas ha sconfitto il cancro”. Per guarire dal cancro ci vogliono degli anni, la recidiva è sempre dietro l’angolo con maggiori o minori possibilità di presentarsi a seconda del tipo di malattia, della tempestività delle cure, della loro efficacia.

Siamo vittime della cattiva informazione, quella che ricerca la notizia ad ogni costo, quella che ha bisogno di super uomini e super donne che vincono le loro battaglie a colpi di record, facendo cose mai fatte prima, con risultati “eccellenti”, “incredibili”, “sensazionali”, “mai visti prima”. La realtà della vita però non è questa. Per sconfiggere il cancro non servono i record e non serve essere dei supereroi, fortunatamente basta molto meno.

Far credere alla gente che la malattia possa essere battuta in pochi mesi è semplicemente dare informazioni false su un tema delicato che coinvolge tantissime persone. Forse bisognerebbe ricordarsene prima di sparare i titoli in prima pagina. Perché se a me questa notizia provoca solo un leggero fastidio dovuto alla sua palese e grossolana inesattezza, altri, magari ancora coinvolti nella malattia, potrebbero pensare ogni genere di cosa. Magari potrebbero credere che la loro situazione è più grave di quanto non sia in realtà solo perché “non sono guariti in pochi mesi come quell’attore famoso”.

Per la cronaca, a oggi sono passati due anni e otto mesi circa dal mio ultimo ciclo di chemioterapia. Ho ancora un po’ di strada da percorrere prima di potermi definire “guarito”.

 

Michael Douglas è già guaritoultima modifica: 2011-01-11T17:25:00+00:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Michael Douglas è già guarito

Lascia un commento