Berlusconi: sconfiggerò il cancro

Sabato scorso si è svolta a Roma una manifestazione del centro destra. Non voglio entrare nel merito del perchè sia stata fatta, se vi abbiano partecipato due milioni di persone o solo cinquanta. Di questo hanno già parlato in tanti. Vorrei soffermarmi su una dichiarazione urlata dal palco dal nostro stimato presidente del consiglio che, tra le tante cose dette, è passata quasi inosservata. Ha infatti dichiarato che sconfiggerà il cancro entro il 2013. Come i santoni che, con la sola imposizione delle mani o con riti estremamente complicati – e costosi… -, promettono di farlo a chi non sa più a che santo votarsi. Proprio quelli che quasi quotidianamente ormai Striscia la Notizia smaschera. “Un premier santone per guarirti dal cancro”. Chissà magari lo vedremo nei prossimi cartelli elettorali. Non è chiaro se saremo tutti vaccinati o se verranno trovate delle cure in grado di salvare chiunque. Probabilmente nel prossimo comizio ci spiegherà il suo piano ma dato che prevenire è meglio che curare e che lui vuole il meglio per noi credo proprio che stia pensando ad un vaccino. Cosa dite? Ogni cancro è diverso da un altro? Si tratta quindi di tante malattie diverse? Il vaccino che ha in mente lui sarà sicuramente in grado di sconfiggerle tutte.

Questa fesseria pronunciata dal nostro plenipotenziario presidente fac-totum mi suscita diverse riflessioni.

Proviamo a prenderla seriamente. Una frase così è spiazzante, non sai cosa dire. E’ frutto del delirio di onnipotenza di un ometto che dimostra una scarsissima sensibilità (per non dire che non ne dimostra neanche un briciolo) verso milioni di malati e loro familiari. E dire che anche lui è stato malato di cancro. Evidentemente quell’esperienza non gli ha insegnato proprio niente. Non si può trattare un tema così serio liquidandolo con una battuta in un comizio. Non si possono promettere cose irrealizzabili. Perchè se io so che ha detto una stupidaggine e se voi lo sapete quante persone di scarsa istruzione hanno invece pensato che fosse la verità? Se c’è chi crede ai maghi che curano il cancro ci sarà pure chi crede che il premier possa farlo! Peccato che le centrali nucleari e l’azzeramento della ricerca universitaria non siano azioni propriamente a supporto di questa possibilità. Quanto meno indicano un atteggiamento contradditorio, strano non è da lui… Personalmente non mi sento offeso per le parole di una persona che non ha mai avuto un briciolo della mia stima ma se fossi un elettore di centrodestra malato di cancro forse lo sarei. Se fossi un oncologo che vede persone che muoiono di cancro ogni giorno probabilmente sarei inviperito. Certo, mi da fastidio che l’abbia fatta nel mio giardino. Finchè parla di giudici e delle sue solite cose va bene  (per dire…) ma se parli di cancro lo devi fare seriamente non lo puoi fare con uno slogan elettorale.

Prendiamola invece con ironia, come se fosse una battuta al bar tra amici o sul lettone di Putin con due escort/deputate “al prossimo comizio gli sparo che sconfiggerò il cancro!”. “Ma dai, questo è troppo anche per te!”. “Vedrai se non lo faccio! E mi applaudiranno pure! Sono convinto che ci crederanno quei fessi. Sono quindici anni che si bevono tutto quello che gli racconto!”. “Sei troppo forte, Silvio!”. In questo caso posso dire di essere felice e sereno. Quando andrò ai prossimi controlli non sarò in ansia, non avrò paura di una recidiva. Ci penserà il nostro amatissimo presidente a sconfiggere la malattia. Anzi, forse lo avrà già fatto prima dei prossimi controlli. Sono proprio fortunato a vivere in un
paese governato da questo piccolo grande uomo. Certo, ha parlato di 2013, ci sono ancora 3 anni di tempo ma in fondo chi se ne frega, non stiamo mica a guardare il capello. Però chi glielo spiega al mio amico Marius che è malato adesso?

berlusconi.jpg
Berlusconi: sconfiggerò il cancroultima modifica: 2010-03-22T18:37:00+00:00da september23
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Berlusconi: sconfiggerò il cancro

  1. Caro Marco, io ero così arrabbiata che non sono riuscita a scrivere nel mio post sull’argomento tutte le cose che tu dici qui così bene. Facciamoci una promessa: non diamogli tregua, andiamo a controllare ogni sua mossa (e del suo governo) in campo sociosanitario, nel finaziamento della ricerca, nella diffusione di stili di vita sani, nell’impiego di energia pulita, ecc. ecc. E sputtaniamolo con tutti i mezzi, inventiamoci qualcosa di eclatante, ma questa non deve passare liscia, non è una delle solite sparate pre-elettorali.

  2. massa di cerebrolesi compreso questo mess “chiaramente di parte”Berlusconi non ha detto sono Dio e batterò il cancro,come tante capre qui dentro dicono per far una sciocca ironia insulsa,ma che questo governo si batterà per una migliore sanità,visto che la sanità grazie alla sinistra è piena di debiti,e guarda caso io che lavoro in campo ospedaliero non percepivo un €uro da mesi,e grazie a Berlusconi che riprendo lo stipendio.per il fattore cancro il governo si batterà con scienziati e ricerche tutto quello che quella merda di sinistra non ha mai fatto!FACILE SPARARE SENTENZE E PUTTANATE COME QUESTE SCRITTE IN QUESTO FORUM!

Lascia un commento